Indice del forum www.zeroshell.net
Distribuzione Linux ZeroShell
 
 FAQFAQ   CercaCerca  GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo  Log inLog in   Messaggi privatiMessaggi privati 

Migrazione a ZeroShell (Informazioni)

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> ZeroShell
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
alexpacio



Registrato: 16/01/10 00:31
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Sab Gen 16, 2010 12:51 am    Oggetto: Migrazione a ZeroShell (Informazioni) Rispondi citando

Salve a tutti,
da molti anni utilizzo il software firewall Kerio Winroute (windows), che , onestamente, ha sempre funzionato meravigliosamente senza problemi. Da 5 anni mi sono affacciato al mondo linux e da due anni sto cominciando la conversione forzata da windows a linux per via degli innumerevoli vantaggi che linux ci offre e che tutti noi conosciamo. Cool

Un mio amico recentemente mi ha parlato molto bene di questa distribuzione e, cos√¨, mi sono documentato. Effettivamente la distro presenta alcune belle "features" in pi√Ļ di Kerio. In definitiva, sto pensando di implementare questa ottima distro qui in ufficio ma, prima di effettuare questo passaggio ,volevo chiedervi qualcosa che non sono riuscito a trovare nelle documentazioni.

1- La distro è solo a 32 bit. Quanti utenti e quanto flusso di dati pensate che riesca a gestire approssimativamente?

2- Ho notato che è dotata anche di un proxy HTTP con antivirus clamav. E' possibile filtrare le connessioni SMTP, POP3 e FTP?

3- Questo √® ci√≤ che mi interessa di pi√Ļ. Ho notato che la distro √® contrassegnata con il suffisso beta, ma il mio amico mi ha detto che praticamente √® una versione definitiva a tutti gli effetti, con tanto di aggiornamenti di sicurezza immediati dall'uscita dell'advisory e bugfixings regolari. Potete confermarlo?

Attendo la vostra risposta e vi faccio i miei complimenti per lo splendido lavoro che siete riusciti a fare!

Alessandro
Top
Profilo Invia messaggio privato
lorenzo



Registrato: 02/12/08 11:02
Messaggi: 81

MessaggioInviato: Mar Gen 19, 2010 10:54 am    Oggetto: Re: Migrazione a ZeroShell (Informazioni) Rispondi citando

[quote="alexpacio"]
1- La distro è solo a 32 bit. Quanti utenti e quanto flusso di dati pensate che riesca a gestire approssimativamente?
[quote]

Io gestisco anche server che fanno decine di giga di traffico al mese con davanti ZS. I 32 bit in questo caso non sono un limite terribile.

[quote="alexpacio"]2- Ho notato che è dotata anche di un proxy HTTP con antivirus clamav. E' possibile filtrare le connessioni SMTP, POP3 e FTP?[quote]

Cosa intendi con filtrare? Intedi proxare? Proteggere con antivirus? Oppure permettere ad un utente o meno di utilizzare un certo protocollo?
ZS mette a disposizione diverse soluzioni. Dansguardian per esempio permette di bloccare l'accesso ad alcuni siti (http/https/ftp) in base a delle liste, o espressioni. Havp e' un proxy http (non ricordo se fa anche ftp) che passa a clamav i contenuti per la scansione con l'antivirus. In alcuni casi questa opzione puo' essere dannosa (ad esempio streaming).
L'smtp e il pop3 proxy attualmente non sono supportati, forse lo saranno in futuro.

[quote="alexpacio"]3- Questo √® ci√≤ che mi interessa di pi√Ļ. Ho notato che la distro √® contrassegnata con il suffisso beta, ma il mio amico mi ha detto che praticamente √® una versione definitiva a tutti gli effetti, con tanto di aggiornamenti di sicurezza immediati dall'uscita dell'advisory e bugfixings regolari. Potete confermarlo?[quote]

La uso regolarmente da parecchio, e' decisamente stabile. Tuttavia qualche minor issue c'e'.
Top
Profilo Invia messaggio privato
alexpacio



Registrato: 16/01/10 00:31
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Mar Gen 19, 2010 5:21 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie lorenzo,
sei stato molto chiaro! Però ancora non mi è chiara una cosa... non ho ancora capito se la distribuzione rilascia tempestivamente aggiornamenti di sicurezza per il software incluso (ad esempio, sui miei server io monto Centos 5, che è sempre in linea con gli aggiornamenti di sicurezza rilasciati da Redhat per il suo prodotto...siccome questa distro è stata costruita "from scratch", cioè da zero, il team degli sviluppatori dovrebbe rilasciare patch pacchettizzate basandosi sui security advisories). Scusa se insisto su questa cosa ma una distro che deve garantire la sicurezza non può non essere regolarmente mantenuta in linea con le patch di sicurezza dei produttori. Su questo sono un pò intransigente... Smile

Attendo la tua risposta e ti ringrazio per il supporto!
Top
Profilo Invia messaggio privato
lorenzo



Registrato: 02/12/08 11:02
Messaggi: 81

MessaggioInviato: Mer Gen 20, 2010 10:02 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao Alex,

Fulvio rilascia spesso aggiornamenti di sicurezza per ZS. Non so se esista un team di sviluppo, cmq gli aggiornamenti vengono pubblicati e sono visibili nella "home page" della web interface di zeroshell. Alcuni sono scaricabili automaticamente, altri invece vanno applicati manualmente.

Lorenzo
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> ZeroShell Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it