Indice del forum www.zeroshell.net
Distribuzione Linux ZeroShell
 
 FAQFAQ   CercaCerca  GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo  Log inLog in   Messaggi privatiMessaggi privati 

Licenza per servizio a pagamento e backup

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> ZeroShell
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Miky478



Registrato: 02/01/10 13:11
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Sab Gen 02, 2010 3:47 pm    Oggetto: Licenza per servizio a pagamento e backup Rispondi citando

Buongiorno a tutti,

Sono nuovo di qui, avrei bisogno qualche informazione...qualcuno magari può aiutarmi!

Ho un amico che ha un campeggio e vorrebbe offrire ai suoi clienti connettività wireless a pagamento. Gli ho detto di non chiamare altri perchè lo avrei aiutato io.

Ho fatto qualche prova e ho configurato zeroshell, devo dire che è davvero splendido e fa proprio al caso suo!!

Avrei bisogno solo di qualche informazione per questo amico:

    1-√® possibile per lui fornire questo "servizio in pi√Ļ" nella sua attivit√† commerciale senza avere una specifica licenza? o deve pagare una licenza come un internet point??

    2-è possibile configurare zeroshell in modo che quando un cliente si connette venga visualizzato il costo orario e la tariffa applicata dal campeggio? (che si aggiorna in automatico ovviamente...).
    Ho notato una dicitura "cost" nella maschera di accesso del cliente ma è ferma a zero e non ho capito bene come configurarla...

    3-Come è possibile configurare un backup della configurazione di zero shell in modo automatico e sicuro? Ho visto la funzione "backup" manuale che salva il file di configurazione .bak ma non fa proprio al caso nostro...ho pensato che forse l'ideale sarebbe avere un sistema con due dischi in raid0 mirroring ma non so.... voi che dite?? Preferivo qualcosa come un synckback....

    4-è possibile creare un backup del log dei siti visitati dagli utenti??

    5-è possibile far si che una volta all'anno (a una determinata ora) cambi la password dell'amministratore (e diventi una specifica da me precedentemente configurata) per accedere al pannello di zeroshell?


Vi ringrazio anticipatamente!
Top
Profilo Invia messaggio privato
francoenergy



Registrato: 05/10/07 10:36
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Mer Feb 03, 2010 10:48 am    Oggetto: Rispondi citando

Ciao,
ho visto il tuo post su altri forum,
io ogni tanto guardo questo ma il tuo messaggio mi era sfuggito.

1-purtroppo i problemi legali e burocratici in italia non sono mai chiarissimi, questo è un forum tecnico e quindi sarà difficile avere una risposta certa. puoi provare a chiedere in questura per i requisiti antiterrorismo.

2-il modulo accounting non è stato implementato in zeroshell, (se non l'ha implementato Fulvio stanotte..) se ti serve puoi appoggiarti ad altre soluzioni

3-direi che il backup automatico non è implementato

4-i log , se li attivi sono contenuti nel database

5-non credo sia possibile e credo non sia indispensabile farlo in automatico.

Aggiungo io:
Se ti serve un prodotto hotspot con accounting puoi optare per altre soluzioni, se vuoi dare internet gratis o con un fee fisso di attivazione e poi gli utenti navigano fin che vogliono, zeroshell va benissimo

Se vuoi un sistema che faccia tutto da solo, funzioni sempre in automatico per anni senza nessuno che lo controlla... bè mi sembra una utopia...
Zeroshell è stabilissimo, complimenti a Fulvio, ma c'è sempre la legge di murphi un agguato
Smile
Io faccio il sistemista di mestiere, e ti assicuro che cerco di controllare i salvataggi, e tutto quello che ci può essere di automatico, tutti giorni, se posso.
Smile

Se sei distante dal campeggio trova il modo di connetterti da remoto (zeroshell ti può aiutare) cosi' che ogni tanto fai un controllo, un salvataggio del database, e se vuoi puoi anche cambiare la password. forse in quato caso basta che fai un controllo ogni tanto, ad esempio settimanalmente.

Ciao, spero di essere stato utile.....

Franco
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
NdK



Registrato: 27/01/10 12:36
Messaggi: 506

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2010 10:06 am    Oggetto: Rispondi citando

Esiste un bellissimo tool che funziona benissimo: si chiama "cron" Smile
Per il backup automatico puoi usare rsync o scp lanciati da cron.
per il cambio password puoi usare sempre cron (tenendo presente che, se tratti dati personali, va cambiata al massimo ogni 6 mesi, non una volta all'anno! 3 mesi se i dati sono sensibili). Ma come la cambi? Se la cambi in modo random, poi non puoi accedere. Se la cambi in modo deterministico, tanto vale non cambiarla... A meno di non implementare un sistema a token (come quello delle banche).

Comunque il primo problema che puoi incontrare è il contratto con l'ISP, che normalmente VIETA di lasciar accedere altri. Finché rimane una cosa "in sordina" magari non gli interessa, ma se RIVENDI l'accesso sicuramente vuole la sua fetta!

Per il resto, meglio che senti in Questura. Ma non porti TROPPE paranoie: anche se non sei in grado di dire esattamente l'utente responsabile di una certa connessione, basta che tu sia in grado di indicare un certo numero di utenti che in quel momento erano connessi (ovviamente meno sono meglio è, ma 5-6 ancora vanno bene).
Top
Profilo Invia messaggio privato
francoenergy



Registrato: 05/10/07 10:36
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2010 10:34 am    Oggetto: Rispondi citando

bè, la legge pisanu ancora in vigore prevede una serie di obblighi ben precisi.....

E poi se logghi le connessioni sai automaticamente tutti i dettagli e senza approssimazioni.

Sul cron sono d'accordo, bisogna vedere fino a che punto si vuole spingere Miky478.

ciao

Franco
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
NdK



Registrato: 27/01/10 12:36
Messaggi: 506

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2010 1:02 pm    Oggetto: Rispondi citando

francoenergy ha scritto:
bè, la legge pisanu ancora in vigore prevede una serie di obblighi ben precisi.....

Che è meglio conoscere bene per evitare ca%%ate che poi possono costare care.

francoenergy ha scritto:
E poi se logghi le connessioni sai automaticamente tutti i dettagli e senza approssimazioni.

Certamente. Ma meno roba vai a loggare (oltre i limiti imposti dalla legge) meglio è. Anche perché uno degli obblighi riguarda la conservazione dei log (se non ricordo male) per BEN 5 ANNI! Se logghi tutto, sai esattamente chi-ha-fatto-cosa, ma riesci a conservare il tutto per il tempo necessario?
Pensa ad un sistema con una media di 5 utenti contemporanei che fanno mezz'ora di accessi al giorno. Tutti i giorni, a tutte le ore. Se hai i log troppo dettagliati, non ti bastano 2TB! Se invece conservi solo connessioni e disconnessioni dal captive portal, puoi in ogni momento dire chi era collegato in quella fascia oraria, anche se non puoi identificare esattamente l'utente.
Ma quello che tu fornisci agli inquirenti sono INDIZI, non PROVE. E loro non te le chiederanno: il tuo log sarà solo uno dei tanti elementi che potranno concorrere alla formazione del "quadro". Un log vale poco. Dieci log (in cui compaiano sempre persone diverse tranne una) già possono essere quasi una prova... Ma generalmente non li fornisce tutti la stessa entità (altrimenti sarebbe fin troppo facile "incastrare" qualcuno...).
Top
Profilo Invia messaggio privato
francoenergy



Registrato: 05/10/07 10:36
Messaggi: 13

MessaggioInviato: Gio Feb 04, 2010 2:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Scusami, ndk, ma a me risulta che vanno registrate non solo le connessioni al captive portal , ma le connessioni internet che fa l'utente, ad esclusione di contenuti, ovvero tutti gli indirizzi ip e porta a cui si connette. (è vero che in italia le leggi sono sempre "interpretabili" , ma trattando di materia antiterrorismo, quindi di potenziale rilevanza penale, preferisco personalmente stare nel sicuro....).
Poi il fatto la polizia non li chieda questo è un altro paio di maniche
Se tu hai notizie CERTE di diverse interpretazioni mi piacerebbe esserne al corrente...

Io ho realizzato alcuni di questi sistemi, (uno di quali visitato dalla polizia postale e dalla questura pi√Ļ volte) e ti posso assicurare che anche dopo parecchi anni hai un volume di file di log pi√Ļ che accettabile (un internet point con 10 pc ha pochi gigabyte di log in due anni, perfettamente conservabili in un HD normale).
La conservazione se ricordo bene √® di 2 anni, ma non √® vietato tenerli di pi√Ļ, nel rispetto della legge sul trattamento dei dati e delle relative deroghe all'uopo previste.

Mi interessa molto l'argomento, e sevtire anche altre opinioni, non so se questo forum è la sede adatta, ritengo che perlomeno occorra aprire un altro thread.....

ciao
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
NdK



Registrato: 27/01/10 12:36
Messaggi: 506

MessaggioInviato: Ven Feb 05, 2010 10:34 am    Oggetto: Rispondi citando

francoenergy ha scritto:
Scusami, ndk, ma a me risulta che vanno registrate non solo le connessioni al captive portal , ma le connessioni internet che fa l'utente, ad esclusione di contenuti, ovvero tutti gli indirizzi ip e porta a cui si connette. (è vero che in italia le leggi sono sempre "interpretabili" , ma trattando di materia antiterrorismo, quindi di potenziale rilevanza penale, preferisco personalmente stare nel sicuro....).
Poi il fatto la polizia non li chieda questo è un altro paio di maniche
Se tu hai notizie CERTE di diverse interpretazioni mi piacerebbe esserne al corrente...

http://punto-informatico.it/2763205/PI/Commenti/decreto-pisanu-ricominciare-zero.aspx

francoenergy ha scritto:
Io ho realizzato alcuni di questi sistemi, (uno di quali visitato dalla polizia postale e dalla questura pi√Ļ volte) e ti posso assicurare che anche dopo parecchi anni hai un volume di file di log pi√Ļ che accettabile (un internet point con 10 pc ha pochi gigabyte di log in due anni, perfettamente conservabili in un HD normale).
La conservazione se ricordo bene √® di 2 anni, ma non √® vietato tenerli di pi√Ļ, nel rispetto della legge sul trattamento dei dati e delle relative deroghe all'uopo previste.

Mi risultava di 5... Se mi sbaglio, tanto meglio! Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Miky478



Registrato: 02/01/10 13:11
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Mar Feb 09, 2010 8:35 pm    Oggetto: Rispondi citando

Buonasera a tutti,

Innanzitutto vi ringrazio molto per le risposte, ero andato a cercare informazioni "in altri lidi" visto che non avevo avuto risposta...ma ora vedo che si è smosso qualcosa:-)

Citazione:
Aggiungo io:
Se ti serve un prodotto hotspot con accounting puoi optare per altre soluzioni, se vuoi dare internet gratis o con un fee fisso di attivazione e poi gli utenti navigano fin che vogliono, zeroshell va benissimo


Altre soluzioni, Tipo?

Non sapevo inoltre che ZeroShell poteva essere visto da remoto, sai darmi qualche informazione in pi√Ļ su come far partire tale servizio?

Citazione:
Esiste un bellissimo tool che funziona benissimo: si chiama "cron"
Per il backup automatico puoi usare rsync o scp lanciati da cron.


Ho cercato un pò in giro ma non trovo nessuna guida su come implementare questo cron o questo rsync a ZeroShell, sapresti aiutarmi?

Hai ragione sulle password, non ci avevo pensato su come potevano essere cambiate. L'ideale per me a questo punto sarebbe poterla cambiare da remoto, siccome Franco mi ha detto che si può gestire ZeroShell anche da remoto.
Quindi in pratica una volta che capisco come accedere a ZeroShell da remoto ho risolto il problema del cambio password.

Citazione:
Comunque il primo problema che puoi incontrare è il contratto con l'ISP, che normalmente VIETA di lasciar accedere altri. Finché rimane una cosa "in sordina" magari non gli interessa, ma se RIVENDI l'accesso sicuramente vuole la sua fetta!


Ho parlato con Telecom Italia perchè anche io l'ho pensata come te, però mi hanno detto che il problema non si pone, perchè a loro non interessa se rivendi la linea, mi ha fatto l'esempio che sarebbe la stessa cosa se vendessi la possibilità di mandare dei fax. A loro interessa che paghi il loro canone, poi ci vogliono le licenze e bom.

Citazione:
Per il resto, meglio che senti in Questura. Ma non porti TROPPE paranoie: anche se non sei in grado di dire esattamente l'utente responsabile di una certa connessione, basta che tu sia in grado di indicare un certo numero di utenti che in quel momento erano connessi (ovviamente meno sono meglio è, ma 5-6 ancora vanno bene).


Con ZeroShell dovrei essere in grado di dire tutto no?? Chi è andato in quel sito a quell'ora....quindi non dovrei avere problemi giusto?

Grazie a tutti
Top
Profilo Invia messaggio privato
NdK



Registrato: 27/01/10 12:36
Messaggi: 506

MessaggioInviato: Mer Feb 10, 2010 12:30 pm    Oggetto: Rispondi citando

Miky478 ha scritto:
Non sapevo inoltre che ZeroShell poteva essere visto da remoto, sai darmi qualche informazione in pi√Ļ su come far partire tale servizio?

Setup, tab "https" o "ssh".

Miky478 ha scritto:
Citazione:
Esiste un bellissimo tool che funziona benissimo: si chiama "cron"
Per il backup automatico puoi usare rsync o scp lanciati da cron.


Ho cercato un pò in giro ma non trovo nessuna guida su come implementare questo cron o questo rsync a ZeroShell, sapresti aiutarmi?

Setup, tab "Startup/Cron". Pi√Ļ semplice di cos√¨... Per√≤ se non conosci Unix, hai da studiare un po'.
scp è fornito, quindi è molto semplice usarlo.
Hint: tasto "add job" .

Miky478 ha scritto:
Ho parlato con Telecom Italia perchè anche io l'ho pensata come te, però mi hanno detto che il problema non si pone, perchè a loro non interessa se rivendi la linea, mi ha fatto l'esempio che sarebbe la stessa cosa se vendessi la possibilità di mandare dei fax. A loro interessa che paghi il loro canone, poi ci vogliono le licenze e bom.

Beh, teoricamente se si accorgono che stai violando il contratto possono tagliarti la linea e chiederti i danni. Normalmente non gli interessa, ma metti che ad un loro funzionario capiti di passare da quelle parti e non abbia intenzione di pagare la connessione...

Miky478 ha scritto:
Con ZeroShell dovrei essere in grado di dire tutto no?? Chi è andato in quel sito a quell'ora....quindi non dovrei avere problemi giusto?

Fai un po' di prove facendo collegare 2-3 persone contemporaneamente e poi prova a ricostruire l'attività di ognuno. Un po' di palestra non fa mai male. Ed occhio all'informativa per il trattamento dei dati personali!

PS (ed OT): prova a valutare di fornire il wifi come "bonus" per i clienti, piuttosto che come "servizio a pagamento"... magari dopo aver leggermente ritoccato le tariffe Smile
Top
Profilo Invia messaggio privato
Miky478



Registrato: 02/01/10 13:11
Messaggi: 5

MessaggioInviato: Lun Feb 15, 2010 9:43 pm    Oggetto: Rispondi citando

Grazie per le info NDK!!

Molto gentile davvero...

Presto mi metterò a fare qualche prova perchè devo fare un lavoretto e poi posto ancora!

Grazie
Top
Profilo Invia messaggio privato
AMDFabio



Registrato: 02/08/08 10:53
Messaggi: 177
Residenza: Monteombraro

MessaggioInviato: Mar Feb 16, 2010 11:01 pm    Oggetto: Rispondi citando

Per il punto primo ho trovato un buon articol che spiega come aprire un internet poin con tutte le richieste da fare.
Questo è il link:
http://www.internetpointsoftware.it/Aprire-Internet-Point/Come-Aprire-un-Internet-Point.asp
_________________
skype: amdfabio91

Le sfide dell'informatica:
1) Windows vs Linux vs Mac
2) AMD vs Intel
3) Nvidia vs Ati(aquisita dall'AMD)
4) Windows 7 vs Windows XP
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail Yahoo MSN
Liverpaol
Ospite





MessaggioInviato: Ven Feb 19, 2010 6:06 pm    Oggetto: Rispondi citando

Miky478 ha scritto:
Con ZeroShell dovrei essere in grado di dire tutto no?? Chi è andato in quel sito a quell'ora....quindi non dovrei avere problemi giusto?

Fai un po' di prove facendo collegare 2-3 persone contemporaneamente e poi prova a ricostruire l'attività di ognuno. Un po' di palestra non fa mai male. Ed occhio all'informativa per il trattamento dei dati personali!
[/quote]

Io ho finito!
Ho fatto un hotspot wifi gratuito.
Come faccio a controllare se registra il log?
Top
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> ZeroShell Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it