Indice del forum www.zeroshell.net
Distribuzione Linux ZeroShell
 
 FAQFAQ   CercaCerca  GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo  Log inLog in   Messaggi privatiMessaggi privati 

ZeroShell ed il WiFi

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> ZeroShell
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
ybor



Registrato: 13/08/07 19:48
Messaggi: 1

MessaggioInviato: Lun Ago 13, 2007 7:52 pm    Oggetto: ZeroShell ed il WiFi Rispondi citando

Ciao sto cercando di creare dei punti di accesso ad
> internet tramite il wifi , e pensavo di gestire il tutto
> tramite un server a base linux (ed appunto utilizzando la
> versione zero shell) che operi non su hard disk ma su una
> live eval, mi spiego:
> Oggi ci sono un sacco di pericoli per fare un server
> costantemente connesso alla rete, virus, worm, hacker, per
> ovviare il problema, e per far in modo che il mio sistema
> non sia corruttibile da agenti esterni volevo fare girare
> un server con una live eval, cioè i file del sistema
> operativo rimangono stabilmente su cd e non sono
> attaccabili, altri parametri, tipo i file di accesso (
> penso siano i log) che registrano chi si collega al mio
> server e quando, quelli li registrpo su hard disk.
>
> ----------------------------------------------------------
> -----------------------------------------------
>
> DOMANDE
> Cosa ne pensi? pensi sia una cosa fattibile?
>
> Il tuo zeroshell si usa facilmente o occorre una laurea
> in programmazione: è in formato testiale o ha al suo
> interno il desktop?
>
> Potresti darmi una mano a configuarre il zero shell o
> linux in generale per creare una rete wifi?
>
> Il router wifi so già dove prenderlo, l'unica cosa mi
> manca di conoscere un po' il wifi e come gestire un server
> sotto linux
>
>
> ----------------------------------------------------------
> -------------------------------------------
>
> Potreste rispondere a tutte le mie domande?
> GRAZIE CIAO
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvio
Site Admin


Registrato: 01/11/06 17:45
Messaggi: 1558

MessaggioInviato: Lun Ago 13, 2007 11:08 pm    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con la tua idea che avere la distribuzione su di un filesystem Read-Only, quale possa essere un'immagine ISO di una Live CD, aumenti la sicurezza del sistema. Ciò per due motivi:

- La maggior parte degli accessi non autorizzati che sfruttano delle vulnerabilità dei servizi di rete, avviene ad opera di sistemi automatici, che scandendo Internet alla ricerca di tali vulnerabilità, piazzano poi degli opportuni rootkit che permettono all'autore dell'attacco di sfruttare la macchina colpita a suo piacimento. In genere vengono aperte delle backdoor. Il vantaggio delle livecd è che i rootkit, essendo dei sistemi automatici, rimangono spiazzati quando non riescono a scrivere nel filesystem ed è quindi molto probabile che falliscano il loro scopo se non appositamente scritti per la particolare distribuzione Linux da attaccare.

- L'altro motivo, sicuramene meno forte del primo, ma che comunque è da prendere in considerazione è che se il sistema è su Live CD e venga bucato da un Hacker, è sufficiente un reboot per riportare le cose in ordine. E' ovvio che bisogna comunque prendere dei provvedimenti affinché tali episodi non si ripresentino.

Per questi motivi si è scelto di distribuire Zeroshell nella forma di Live CD.
D'altra parte, la stessa immagine per CompactFlash viene ottenuta montando in readonly una ISO9660 e pertanto presenta gli stessi vantaggi della livecd. Qualora si decida di installare Zeroshell su hard disk, poiché non si fa altro che copiare l'immagine compactflash, anche in questo caso i binari sono su un filesystem in sola lettura.

Citazione:

Il tuo zeroshell si usa facilmente o occorre una laurea in programmazione: è in formato testuale o ha al suo interno il desktop?


La configurazione di Zeroshell è facilitata dalla presenza di una web interface dalla quale è possibile eseguire la maggior parte delle operazioni tramite il browser di un pc connesso alla rete. La console è testuale (tramite VGA o porta seriale RS232), mentre, date le ridotte dimensioni sotto i 100MB, non si dispone di un server X e quindi di un desktop grafico.


Citazione:

Potresti darmi una mano a configuarre il zero shell o linux in generale per creare una rete wifi?


Se hai problemi tecnici, puoi postare tranquillamente su questo forum
e sicuramente io o qualcun'altro ti aiuterà.
Intanto potresti leggerti gli ottimi documenti http://digilander.libero.it/smasherdevourer/schede/linux/zeroshell.pdf di Cristian Colombini se vuoi proteggere la tua rete wireless mediante la tecnica del Captive Portal e http://www.addressplus.net/ZeroShell-WPA-Enterprise.pdf di Paul Taylor se invece vuoi usare le tecniche di autenticazione e cifratura di WPA/WPA2 con 802.1x (Radius).

Saluti
Fulvio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> ZeroShell Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it