Indice del forum www.zeroshell.net
Distribuzione Linux ZeroShell
 
 FAQFAQ   CercaCerca  GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo  Log inLog in   Messaggi privatiMessaggi privati 

Statistiche di traffico

 
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> ZeroShell
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
marcus



Registrato: 22/10/07 14:47
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Lun Ott 22, 2007 3:32 pm    Oggetto: Statistiche di traffico Rispondi citando

Salve, come gia' accennato sono molto impressionato da zeroshell, facilita' di utilizzo e configurazione, in meno di un'ora: comprensione, installazione, configurazione e messa in opera di un transparent firewall con bandwidth control.
Spesso pero' mi e' stato chiesto di fornire statistiche (per fascia oraria, giornaliere o mensili) del tipo di traffico e di utilizzo di banda, gradirei sapere se e come potrei affrontare il problema usando zeroshell.

Cordiali Saluti.
_________________
Marcus
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvio
Site Admin


Registrato: 01/11/06 17:45
Messaggi: 1558

MessaggioInviato: Lun Ott 22, 2007 7:05 pm    Oggetto: Rispondi citando

Purtroppo con l'attuale versione non puoi fare molto. Spero quanto prima di dotare Zeroshell di un servizio SNMP che gli permetta di rispondere a query come quelle necessarie a far funzionare sistemi di monitor della banda come MRTG.

Ciao
Fulvio
Top
Profilo Invia messaggio privato
marcus



Registrato: 22/10/07 14:47
Messaggi: 2

MessaggioInviato: Gio Nov 01, 2007 12:45 am    Oggetto: Contatori e VPN Rispondi citando

In realtà quello che mi servirebbe sarebbe molto più banale.
Basterebbe una pagina web che presenta ad esempio l'andamento temporale del contare byte/sec che si può avere sui dettagli del qos in bridge per un certo tipo di traffico..... non so se mi sono spiegato.
Inoltre, ma forse per questo dovrei aprire un nuovo topic ho una richiesta da parte di un cliente leggermente diversa dal solito, descrivo brevemente lo scenario:
1) Sede centrale dove è possibile implementare ovpn server.
2) Distaccamenti periferici non di proprietà dove non c'e' controllo sul fornitore dei servizi xdsl, non c'e possibilità di richiedere configurazioni specifiche ne garanzia di avere un indirizzo pubblico.
L'unica necessità dei client delle sedi perifieriche di andare in internet.
L'esigenza primaria risulta essere quella di monitorare stato delle linee (basta linea up o down) e di poter controllare gli zeroshell di ogni distaccamento dalla sede centrale.
La soluzione migliore risulta secondo il mio parere quella di far diventare ogni zeroshell client ovpn della sede centrale e controllare quindi gli zeroshell come se fossero client sulla propria rete....
Si può fare?
Grazie anticipatamente
_________________
Marcus
Top
Profilo Invia messaggio privato
fulvio
Site Admin


Registrato: 01/11/06 17:45
Messaggi: 1558

MessaggioInviato: Gio Nov 01, 2007 7:26 pm    Oggetto: Re: Contatori e VPN Rispondi citando

Si, oltre alla consultazione tramite Simple Network Management Protocol è prevista la consultazione anche tramite la stessa interfaccia web di Zeroshell. Purtroppo però non posso darti una stima dei tempi necessari all'introduzione di tale feature.

marcus ha scritto:

Inoltre, ma forse per questo dovrei aprire un nuovo topic ho una richiesta da parte di un cliente leggermente diversa dal solito, descrivo brevemente lo scenario:
1) Sede centrale dove è possibile implementare ovpn server.
2) Distaccamenti periferici non di proprietà dove non c'e' controllo sul fornitore dei servizi xdsl, non c'e possibilità di richiedere configurazioni specifiche ne garanzia di avere un indirizzo pubblico.
L'unica necessità dei client delle sedi perifieriche di andare in internet.
L'esigenza primaria risulta essere quella di monitorare stato delle linee (basta linea up o down) e di poter controllare gli zeroshell di ogni distaccamento dalla sede centrale.
La soluzione migliore risulta secondo il mio parere quella di far diventare ogni zeroshell client ovpn della sede centrale e controllare quindi gli zeroshell come se fossero client sulla propria rete....
Si può fare?

Puoi realizzare delle VPN LAN-to-LAN con OpenVPN. Ovviamente nella sede centrale poni le interfacce VPN in Server Mode (per cui Zeroshell richiede un IP fisso), mentre per ognuna delle sedi periferiche crei un'interfaccia VPN client (che va bene anche su IP dinamico). Se poi metti in bridge tutte le interfacce VPN sul server nella sede centrale, vedrai tutte le sedi periferiche e quella centrale come fosse un'unica LAN con lo stesso livello 2. Potrai perciò assegnare indirizzi della stessa subnet IP in tutte le sedi e vedere anche il broadcast utile al NetBIOS di Windows quando non hai un server WINS, ma vuoi condividere cartelle e stampanti esportate da macchine Windows.

Saluti
Fulvio
Top
Profilo Invia messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo argomento   Rispondi    Indice del forum -> ZeroShell Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it